Realizza la tua sala multimediale: sarà come avere un cinema in casa

sala multimediale_800x534

Zona relax, soggiorno o camera da letto: scegli la stanza giusta e dai il via ai lavori

Sogni una sala multimediale in casa? Non ti scoraggiare, non è un progetto impossibile da realizzare.

Con i giusti consigli e qualche accortezza riuscirai a realizzare la tua zona relax dedicata alla visione di film e serie tv senza spendere una fortuna.

Il primo step è quello di individuare la stanza per realizzarla.

Non c'è una regola fissa, molto dipende dalle proprie abitudini: c'è chi ama guardare la tv al letto e chi, invece, preferisce il divano perché altrimenti non dura più di cinque minuti prima di addormentarsi.

In ogni caso la tecnologia ti verrà in aiuto, non solo perché la sala multimediale è per eccellenza la zona più hi-tech della casa ma anche perché confrontare preventivi sul web ti aiuterà a spendere meno.

Sul portale Ristrutturazioni.com, che tra le altre cose ha anche una sezione dedicata alla casa domotica molto ben curata è aggiornata, basta infatti inviare una richiesta per essere contattati da tre ditte esperte del settore.

La sala multimediale in soggiorno

Come realizzare una sala multimediale in soggiorno? Ecco un elenco con gli elementi imprescindibili:

  • un bell'impianto dolby surround
  • smart tv con annesso wi-fi collegato alla fibra ottica
  • poltrone comode
  • luci soffuse 

Per completare l'operazione si potrebbe optare per un sistema di domotica per abbassare le tapparelle e le luci in tutta comodità con una app.

Non è raro, del resto, concedersi un'ora di relax ed essere disturbati dai raggi solari. 

Pannelli di isolamento acustico? Beh per chi abita in un condominio molto rumoroso o vicino ad abitazioni con cani di grossa taglia può essere un valore aggiunto non indifferente.

Quante volte il pastore tedesco del giardino accanto ha cominciato ad abbaiare proprio durante la scena clou del film?

La sala multimediale in camera da letto

Tra figli, animali in casa, amici e ospiti guardare un film in soggiorno è praticamente impossibile?

Realizza la sala multimediale in camera da letto.

Potresti posizionare la smart tv in un armadio a scomparsa, installare un proiettore con un pannello a scomparsa o, addirittura, far scendere uno schermo dal soffitto da far sparire con un sistema di domotica integrata.

La camera da letto diventerà il tuo rifugio segreto da condividere solo con la propria anima gemella.

Dai uno sguardo alle ultime idee per arredare una camera da letto moderna e realizza il tuo sogno senza limiti di budget.

La zona relax come un cinema

La terza strada percorribile, ma in questo caso è necessario disporre almeno di una stanzetta in più in casa, è quella della zona relax con cinema.

Bastano pochi metri quadrati, cinque o sei poltroncine comode, dei pannelli per l'insonorizzazione e una smart tv oppure un proiettore hi-tech.

Se oltre ad avere la passione per il cinema sei anche un musicista o un cantante, potresti optare per delle poltroncine a scomparsa e usare la zona relax anche come sala prove.

Meno rischi per la salute grazie all'ottimizzazione dell'acustica

Un ultimo vantaggio piuttosto interessante è quello della prevenzione delle patologie dell'udito.

 I giovani d'oggi, infatti, sono soliti guardare le serie tv con le cuffiette, per poi trascorrere altrettanto tempo ad ascoltare musica.

Tuttavia, come ribadito dall'Oms, l'udito di un miliardo di giovani è a rischio e tra le cause ci sono proprio le cuffiette.

Prendere l'abitudine di guardare un bel film in una zona insonorizzata e con un perfetto audio, insomma, oltre che confortevole potrebbe essere anche estremamente salutare.

Ti potrebbe interessare anche: