La distanza fra i sanitari nel bagno

distanza sanitari bagno

Quando si vuole progettare un bagno, bisogna anche fare molta attenzione non solo alla scelta dei sanitari adatti, ma anche alla misura della distanza tra sanitari, in modo che venga rispettata quella minima che bisogna tenere fra uno e l’altro.

Oltre a rispettare le misure minime in altezza e larghezza del bagno, bisogna tenere conto infatti delle misure standard di distanza da mantenere fra i sanitari, per fare tutto a norma di legge. La disposizione dei sanitari all’interno del bagno e le distanze fra loro tenute possono fare la differenza fra un locale a norma ed uno invece non a norma, per questo è fondamentale fare molta attenzione.

Da un lato ci sono delle norme da tenere in considerazione circa le dimensioni di ingombro dei sanitari; nella disposizione dei sanitari, bisogna rispettare dei minimi spazi che sono necessari per l’uso pratico e per l’allacciamento degli stessi.

La razionalizzazione degli spazi è utile per garantire la comodità del bagno e anche l’igiene.
Rispettare le misure di distanza tra sanitari è quindi indispensabile non solamente per motivi igienici, ma anche per permettere una migliore fruibilità del locale bagno.
Per esempio se, come spesso avviene, il wc viene posto vicino al bidè, la distanza minima fra l’uno e l’altro è di almeno 20 cm.

Nel caso in cui il wc o il bidè abbiano a fianco il muro, oppure abbiano a lato la vasca da bagno o il box della doccia, anche in questo caso bisogna rispettare una minima distanza fra i sanitari, sempre di almeno 20 cm.
In caso invece di un bagno più lungo e stretto, nel quale per esempio il wc ed il bidè si trovino di fronte al lavandino, oppure ad una parete, per garantire la migliore fruibilità è necessario che venga mantenuta una distanza di almeno 55/60 cm.

Il labaro dovrebbe essere almeno a cinque centimetri dalla vasca da bagno, o dalla doccia: dovrebbe restare almeno a 10 cm da un eventuale lavabo gemello.
Rispetto al muro, invece, il wc deve trovarsi almeno a 15 cm dalla parete, mentre invece il bidè deve stare ad almeno 20 cm di distanza dalla parete più vicina.
Ovviamente l’alternativa del posizionamento dei sanitari nel bagno segue le necessità delle persone che vivono nella casa, e le possibili combinazioni sono assai numerose. In ogni caso è però necessario che si rispetti la distanza minima da tenere fra sanitari.

Ti potrebbe interessare anche: