I rischi del Trading Online

rischi-trading-online

Chi si avvicina al mondo del trading online, è sicuramente al corrente del numero incredibile di rischi che ci sono, per chi non ha una gran cultura di questo ambiente.

Il trading online può infatti essere estremamente profittevole e consentire a molti di comprarsi letteralmente delle case o anche solo di arrotondare a fine mese; questo porta poi tutte le persone a sottostimare i grandi rischi e l’esposizione continua al rischio per il nostro capitale. È importante quindi prima di tutto, fare tantissima attenzione al mondo dei CFD, azioni, Forex, Crittomonete e quant’altro.

Questa introduzione vuole quindi mettere all’erta tutti quei trader alle prime armi che ogni giorno si affacciano al mondo delle contrattazioni su internet tramite direttamente il proprio smartphone oppure computer portatile, per cercare di raggranellare qualche gruzzolo di denaro.

Vogliamo quindi mettere in guardia tutte quelle persone che vogliono iniziare ad aumentare il proprio patrimonio con il mondo dei contratti per differenza, ovvero dei contratti di tipo speciale che consentono di comprare e vendere qualsiasi titolo azione, criptovalute, materia prima e molto altro ancora senza realmente possedere il mercato. Non bisogna mai trascurare la scelta di una piattaforma di trading online sicura

I principali rischi del trading online

Quali sono dunque i principali rischi del mondo del trading online? I rischi più comuni sono solitamente 3, vediamoli dunque insieme. Continua a leggere per scoprire quali sono i rischi del trading online da non sottovalutare assolutamente.

Rischio Psicologico (la psicologia del trading)

In molti non sono neanche a conoscenza dell’esistenza del grandissimo rischio che la psicologia del trading porta a perdere tutto per le persone che non hanno molta esperienza in questo settore.

I rischi di tipo psicologico sono quelli dettati dall’overtrading, che portano i trader alle prime armi a fare troppo trading, a sovraesporsi e quindi a rischiare di perdere tutto.

Sei a conoscenza della regola 90/90/90? Questa regole è stata resa celebre dal grande investitore Anton Kreil, il quale affermò che “le scimmie nel mercato”, ovvero il 90% delle persone, sono portate a perdere il 90% del loro patrimonio durante i primi 90 giorni.

Rischi di Truffa

Le truffe che ogni giorno vengono pubblicizzate, continuano ad aumentare giorno dopo giorno in maniera a dir poco imbarazzante.

Una truffa di trading è un metodo d’investimento fasullo e non regolamentato (i migliori broker sono infatti quelli regolamentati), che convince attraverso espedienti illegali l’utente, che dopo aver versato i suoi fondi all’interno della falsa piattaforma, si ritroverà con il perderli praticamente tutti.

La rete è una giungla, e purtroppo le autorità non possono sempre proteggere gli investitori dalle truffe, in quanto molte di queste vengono architettate da paradisi fiscali. Attraverso espedienti come questi, i truffatori hanno campo libero e possono truffare a destra e manca senza troppi problemi.

Solitamente, una truffa si riesce a riconoscere dal fatto che vengono promessi grandissimi guadagni da testimonial che ostentano le loro “finte ricchezza”, si tratta di soldi che ovviamente non arriveranno mai.

Le truffe sono infatti spesso e volentieri profittevoli per il truffatore, che approfitta dell’ingenuità del trader alle prime armi.

Rischio sul capitale

È ormai un fatto ovvio che il capitale è sempre a rischio, a causa di un fattore cruciale nel trading online: la leva finanziaria. La leva finanziaria consente di aumentare il potere d’acquisto, che a sua volta consente di aumentare i guadagni, ma anche le possibili perdite.

È quindi necessario utilizzare le leva in modo estremamente responsabile, impostando le “best-practice” del Money e Risk Management.

In conclusione: come evitare i rischi del trading online?

Come allontanare dunque i rischi del trading online? Seguire le best practice dettate dal buon senso non basta: è necessario non fidarsi dei truffatori che promettono ma non mantengono assolutamente le promesse, cercando di partire dal basso attraverso un conto di trading online (gratuito su tutti i broker).

Grazie ad un conto di trading demo, se affiancato al giusto studio, è possibile partire dalle basi, facendosi le ossa nel mondo degli investimenti.

Per concludere, crediamo sia assolutamente fondamentale non investire più di quanto si è disposti a perdere, all’interno di una piattaforma di trading sicura e regolamentata.

Ti potrebbe interessare anche: