Come scegliere la cucina moderna perfetta per te

Cucina-moderna_800x450

Se dopo aver seguito i nostri consigli su come arredare il soggiorno vuoi avere delle idee su come scegliere la cucina moderna perfetta per te ti consigliamo di proseguire con la lettura!

La cucina perfetta in assoluto non esiste ma, sicuramente, c’è quella ideale per te, capace di rispondere alle tue esigenze abitative e in grado di darti esattamente ciò che desideri. Per realizzarla, dovrai innanzitutto farti un’idea delle infinite possibilità offerte dal mercato. Solo così potrai scegliere consapevolmente la configurazione che ti rappresenta di più. Non sai da dove iniziare? Parti dalla nostra mini guida e scopri il piacere di catapultarti nel tuo sogno di sempre.

Cucina moderna lineare, angolare o con isola?

Chissà quante cucine moderne avrai visto e quante ne vedrai prima di compiere il gran passo. La verità è che non tutte le configurazioni si adatteranno alla tua abitazione e che per fare una scelta appropriata, dovrai considerare innanzitutto l’ambiente che ospiterà i mobili. Se è abbastanza ampio e, magari, fa tutt’uno con la sala da pranzo, potrai valutare se inserire un’isola o una penisola, utilizzabile come piano d’appoggio o come tavolo aggiuntivo. Altrimenti, sarà meglio optare per la classica cucina angolare che, seguendo il perimetro della stanza, valorizzerà lo spazio a disposizione.

Elettrodomestici orizzontali o verticali?

Per quanto riguarda il posizionamento degli elettrodomestici avrai maggiore libertà. Starà a te decidere se ricavare incassi orizzontali o se inserirli in moduli a colonna. Sicuramente, la seconda soluzione è ottimale in presenza di bambini: un forno ubicato in alto, infatti, eviterà che i più piccoli lo scambino per un gioco, correndo il rischio di scottarsi.

Piano di lavoro

Anche il tipo di top cambierà radicalmente l’aspetto della tua cucina moderna. Nel valutare l’opzione migliore, insieme all’estetica dovrai soppesare il prezzo. In questo senso, il laminato è decisamente più conveniente del marmo, oltre che facile da mantenere. Adori la brillantezza della pietra naturale? Il quarzo farà risplendere la tua cucina, non si altererà nel tempo e ti consentirà di risparmiare.

Tutta una questione di stile

Uno dei punti di forza delle cucine moderne è la loro versatilità stilistica che, in buona parte, dipende dai materiali utilizzati. Se il legno impiallacciato farà virare il moderno verso il classico-contemporaneo, quello naturale associato al ferro ti immergerà nella semplicità dell’industrial, mentre una preminenza di acciaio ti darà l’impressione di trovarti in una cucina professionale. Sogni un’atmosfera glam? Opta per il laccato. Se, poi, adori il minimal, punta sul design e scegli le innovative cucine che celano oggetti e strumentazioni con mobili contenitori e pensili ultra capienti. Non le conosci? Scoprile tra le cucine moderne proposte da Trezzi Interni (noto rivenditore della zona di  a Monza e Brianza).

Anta minimale o di design?

Lo stile della tua cucina dipenderà dal tipo di ante prescelte. Nelle configurazione moderne, una delle soluzioni più gettonate è indubbiamente l’anta liscia o a gola, priva di maniglie o pomelli per aprire i cassetti. Il segreto del suo successo è lo stile essenziale, che dà leggerezza all’insieme e valorizza la linearità degli arredi, magnificando i contrasti cromatici con le pareti. Un’alternativa altrettanto popolare è poi l’anta di design, che ti permetterà di giocare con le forme, i materiali e le sfumature, per ottenere una soluzione personalizzata e su misura.

Quale finitura e colore per la tua cucina moderna?

Nelle cucine moderne le finiture hanno il compito di enfatizzare lo stile e la consistenza degli arredi. Tra le più utilizzate c’è la laccatura che, celando le venature del legno, ti consentirà di ottenere eleganti e discrete superfici opache o iridescenti rivestimenti glossy. Anche il vetro, a seconda del trattamento prescelto, cambierà la personalità della cucina. Se quello lucido, più facile da pulire, aumenterà i riflessi, il satinato farà apparire più chiari i pannelli. Ma le superfici di una cucina moderna possono beneficiare anche di un finish in alluminio, col quale si ottiene un mood estremamente urban e attuale. Per quelle industrial, poi, è d’obbligo il simil legno, che col suo calore crea fantastiche contrapposizioni col più freddo metallo. Oltre alle finiture, inoltre, dovrai considerare attentamente i colori e gli eventuali effetti che renderanno il tutto più originale: se lo spazzolato esalta la naturalezza delle essenze, il marmorizzato imita l’inconfondibile texture e le chiazze uniche e lussuose del marmo.

Se vuoi anche qualche ispirazione fotografica sulle cucine moderne, ti consigliamo di guardare questa gallery!

Ti potrebbe interessare anche: